IL FRAPPATO

Il Frappato nasce dal mio sogno di ragazza di fare un vino che sapesse della terra che lavoro, dell’aria che respiro, e dei miei stessi pensieri. È aspro, sanguigno ed elegante. È Vittoria e i monti Iblei. È il vino che più mi somiglia, coraggioso, originale e ribelle. Ma non solo. Ha origini contadine, per questo ama le sue radici e il passato che si porta dentro; ma, nello stesso tempo, è capace di lottare per migliorarsi. Conosce la raffinatezza senza dimenticare mai se stesso.

CLASSIFICAZIONE TERRE SICILIANE IGT
VARIETÀ FRAPPATO DI VITTORIA
ALTITUDINE 280 S.L.M.
TERRENO MEDIA CONSISTENZA. PROVIENE DA SABBIE SUB APPENINICHE DI NATURA CALCAREA
AGRICOLTURA BIOLOGICA, NESSUN INTERVENTO CHIMICO
SISTEMA DI ALLEVAMENTO GUYOT E ALBERELLO
ETÀ MEDIA DELLE PIANTE 40 ANNI
DENSITÀ DI IMPIANTO 6.000 CEPPI PER ETTARO
EPOCA DI VENDEMMIA PRIMA DECADE DI OTTOBRE
FERMENTAZIONE CON LIEVITI INDIGENI, MACERAZIONE DI 30GG SULLE BUCCE
AFFINAMENTO 14 MESI IN BOTTI DI ROVERE DI SLAVONIA DA 25 HL, 1 MESE IN BOTTIGLIA, NESSUNA FILTRAZIONE